Vai al menu di navigazione

Personalizzazione

sabato 03 ottobre 2020

Giornata Mondiale della Vista


La giornata è promossa dall’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità – IAPB Italia onlus e si svolgerà giovedì 8 ottobre 2020.
Categoria: Comunicati
Pubblicato da: Gianluigi Coppelletti

Giovedì 8 ottobre Giornata Mondiale della Vista “Guarda che è importante!”

 

L’8 ottobre è la Giornata Mondiale della Vista che, sotto l’alto Patronato del Presidente della Repubblica, rappresenta l’evento annuale dedicato alla salute del senso più importante per l’uomo.

Quest’anno la situazione impone di evitare eventi in presenza che sottoporrebbero a rischio di contagio i partecipanti, pertanto molte iniziative si svolgeranno in modalità on line, consentendo la massima partecipazione a tutti, da remoto, senza esporre nessuno a rischi di alcun genere.

 

L’iniziativa del 2020 a cui partecipa anche la sezione territoriale di Parma dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, attraverso una capillare sensibilizzazione e comunicazione, è promossa da IAPB Italia Onlus, l’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità e vuole attirare l’attenzione sulla centralità della vista nella salute della persona. L’uso quotidiano della vista, induce a sottovalutare i rischi e considerarla invulnerabile. Soltanto quando insorge un problema si realizza quanto la vista è indispensabile nel compiere la stragrande maggioranza delle azioni quotidiane.

L’8 ottobre 2020 oltre alla conferenza stampa on line alle ore 11.00 su www.giornatamondialedellavista.it moderata da Nicoletta Carbone, si svolgerà una maratona in diretta streaming sulla pagina Facebook di IAPB Italia, dalle ore 14.30, guidata da Tiberio Timperi. Gli eventi in streaming saranno l’occasione per affermare la centralità della vista nella salute della persona e la necessità di passare dalla “cura” al “prendersi cura”, che inizia con la prevenzione e termina con la riabilitazione visiva.



Guarda che è importante! è lo slogan scelto anche per questa Giornata Mondiale della Vista: una raccomandazione da tenere a mente tutto l’anno. Cosa deve fare una persona con un’urgenza oculistica? Quali esami sono essenziali nei neonati? Perché la miopia sta crescendo tra i giovani? Perché l’oculistica è divenuta progressivamente marginale nel Sistema Sanitario Nazionale e come ha fatto l’Italia a divenire, ciononostante, la best practice mondiale della riabilitazione visiva? Questi e tanti altri argomenti saranno i protagonisti della maratona streaming e dell’Incontro con la stampa.

 

Per dare un’idea della vastità del problema, basta considerare che nel mondo secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, le persone interessate sono 2,2 miliardi. Si tratta di malattie che possono essere prevenute nella maggior parte dei casi e la cui incidenza è destinata ad aumentare con l’invecchiamento della popolazione.

Per questo è importante che tutti possano accedere a un’assistenza oftalmica e a cure adeguate. Anche in Italia ancora troppe persone non si sottopongono regolarmente a visite oculistiche. L’obiettivo è sensibilizzare cittadini e istituzioni sulla tutela del più importante dei cinque sensi: a livello mondiale otto casi di disabilità visiva su dieci sono evitabili.

 

Per tutti gli approfondimenti e per scaricare il video della campagna di sensibilizzazione, questo è il link: https://iapb.it/gmv2020/


359952 visitatori dal 1 gennaio2009


Personalizza la visualizzazione di uicparma.it

Scegli uno stile:

Vai ad inizio pagina

Copyright © 1999 - 2020 uicparma.it
Sito realizzato con CMS Made Simple 1.6.6 Bonde