Vai al menu di navigazione

Personalizzazione

lunedì 13 settembre 2021

A ruota libera


Si è svolto il 12 settembre a Schia il primo raduno di escursionismo adattato con un grande successo di partecipazione e di gradimento.
Categoria: Comunicati
Pubblicato da: Gianluigi Coppelletti

A Ruota Libera - 1° RADUNO NAZIONALE DI ESCURSIONISMO ADATTATO
CAI e Unione italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Parma
Da soli si va veloce, insieme si va lontano.

Domenica 12 Settembre 2021, a Schia (Tizzano Val Parma), si e' svolto il 1° RADUNO NAZIONALE DI ESCURSIONISMO ADATTATO.
L'evento era rivolto principalmente a persone con mobilità ridotta che amano la montagna: soci CAI, persone inserite in cooperative ed associazioni di volontariato, equipaggi o singoli muniti di mezzi per l'escursionismo adattato, persone interessate al tema dell'accessibilità in ambiente montano. Anche un folto gruppo di soci e amici dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Parma ha partecipato all'escursione a piedi o in tandem.
In montagna è possibile trovare luoghi incantevoli, ricchi di storia e di panorami di grande bellezza. Gli strumenti adatti permettono di scoprirli anche a persone con mobilità ridotta.
Il CAI si sta impegnando sempre di più per mettere le sue competenze tecniche al servizio dell'accessibilità in ambiente montano.
Il raduno e' stato organizzato dalla Sezione CAI di Parma, unitamente a quelle storicamente impegnate su questo fronte (Rieti, La Spezia, Rimini e Società Alpinisti Tridentini), in linea con le finalità del Convegno Nazionale di Montagnaterapia 2021 (sostenere la montagna come luogo di salute ed inclusione).

I partecipanti potevano effettuare l'escursione con diverse modalita' e con percorsi differenziati, a piedi, Joelette, E-handMTB e Tandem, Per convergere tutti in un punto panoramico con salita al crinale del Monte Caio.
Al termine dell'escursione si e' tenuto il pranzo nello spazio attrezzato dalla Protezione Civile e a seguire la presentazione di foto e video delle esperienze di escursionismo adattato delle Sezioni CAI partecipanti.
Si e' tenuta infine una presentazione delle ditte produttrici di ausili per l'off road con possibilità di provarli negli spazi adiacenti al piazzale.

Un particolare ringraziamento va a quanti hanno consentito la realizzazione e il pieno successo dell'evento: CAI di Parma, CAI Centrale, Fondazione Cariparma, CAI Emilia-Romagna e Piemonte, e a chi ha collaborato operativamente per la miglior riuscita dello stesso: Comune di Tizzano, Protezione Civile provinciale, Croce Rossa Italiana Comitato di Tizzano Valparma, Stazione Monte Orsaro Soccorso Alpino Emilia-Romagna, Parma Accessibile, Associazione Pro Schia, Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Parma, ANMIC, Fa.Ce, Consorzio Solidarietà Sociale, Provincia e Comune di Parma ed ai soci delle Sezioni del Comitato organizzatore impegnati nella logistica.
Infine un sentito ringraziamento va anche agli Enti ed Istituzioni che, con il loro patrocinio, hanno contribuito a dare visibilità e risonanza al raduno (Regione Emilia-Romagna, Unione Comuni Parma Est, Parchi del Ducato, Azienda USL) e ai partner tecnici che, con la loro presenza, hanno arricchito la valenza tecnica dell'iniziativa: Aspassobike, Handbike Garage, Skirace, Maddiline Handbikes e Mon tura.

Qui di seguito una breve galleria fotografica a testimonianza dell'evento. Nelle foto si vedono i nostri escursionisti dopo la partenza, il gruppo ripreso durante il percorso, il momento del raggiungimento del crinale del monte, l'incontro con altri escursionisti lungo il ritorno ed infine la conclusione a tavola con allegria.

I nostri escursionisti subito dopo la partenza.

Il gruppo durante l'escursione lungo il sentiero.

I nostri escursionisti appena raggiunto il crinale del monte.

Incontro con altri escursionisti lungo la via del ritorno.

A conclusione dell'escursione tutti a tavola con allegria.


395601 visitatori dal 1 gennaio2009


Personalizza la visualizzazione di uicparma.it

Scegli uno stile:

Vai ad inizio pagina

Copyright © 1999 - 2021 uicparma.it
Sito realizzato con CMS Made Simple 1.6.6 Bonde