Vai al menu di navigazione | Vai al menu della sezione

mercoledì 24 novembre 2021

Relazione programmatica 2022


Il documento programmatico per il 2022 approvato nella riunione del Consiglio del 17 novembre 2021.
Categoria: Documenti
Pubblicato da: Gianluigi Coppelletti
Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - Sezione di Parma
RELAZIONE PROGRAMMATICA ANNO 2022

A un anno dal rinnovo della dirigenza associativa della nostra Sezione, e dopo un periodo di quasi due anni di  pandemia, che ha limitato eventi ed iniziative in presenza, desideriamo affrontare il prossimo anno con nuove idee e nuovo slancio.
Infatti, grazie alla campagna vaccinale e al Green Pass, l’attuale situazione pandemica ci consente di guardare con fiducia al futuro con un’ intensa e proficua programmazione di attività. Gia’ negli ultimi mesi del 2021 abbiamo potuto realizzare numerose ed importanti iniziative in presenza; con significativa partecipazione di soci, amici e cittadini.
Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza  previsto dall’Unione Europea in risposta alla crisi pandemica prevede riforme ed investimenti  in diversi ambiti tra cui: i servizi sanitari, i servizi sociali e di comunità, servizi  alla mobilità e all’accessibilita’ in favore della disabilita’.
L'anno prossimo Intendiamo consolidare ed ampliare le prestazioni e i servizi offerti dalla sezione ai soci, ai familiari e a tutti i cittadini, in materia di problematiche connesse con la disabilita' visiva ed in particolare per quanto riguarda l'istruzione e la formazione, la socializzazione, il lavoro, la pensionistica, l'assistenza fiscale, la riabilitazione visiva e l’accesso agli ausili.
Per il prossimo anno, cosi’ come negli anni scorsi, compatibilmente alla situazione della pandemia,  ci proponiamo di realizzare interventi nelle scuole sul Braille in occasione della Giornata Nazionale dedicata a Louis Braille, che si terra' il 21 Febbraio 2022.
In merito ai trasporti pubblici sarà necessario proseguire il monitoraggio dell'accessibilità e della fruibilità dei mezzi, con particolare riferimento agli annunci vocali. Tema questo molto sensibile e sentito dai nostri soci e sul quale dovremo continuare ad insistere presso l’Azienda dei Trasporti locali.
Anche per quanto riguarda le problematiche della mobilita' dovremo rafforzare i rapporti con l'Amministrazione Comunale con particolare riferimento all'installazione e manutenzione dei semafori sonori e alla rimozione delle barriere architettoniche.
Anche il prossimo anno parteciperemo alle campagne promosse dall'IAPB sulla prevenzione della cecità, ed in particolare alla "Settimana Mondiale per la prevenzione del Glaucoma" e alla "Giornata Mondiale della vista". E’ nostra intenzione organizzare in occasione di tali eventi le visite gratuite presso il nostro Centro di Ipovisione, che riscuotono sempre un ottimo riscontro ed apprezzamento presso la cittadinanza.
Dovremo continuare ad impegnarci per ampliare e potenziare le prestazioni fornite dal nostro Centro di Ipovisione e Riabilitazione visiva, anche tramite campagne di informazione per fare conoscere il Centro alla cittadinanza.
Intendiamo realizzare l'allestimento nelle piazze della città, il gazebo e appositi banchetti informativi sul tema della prevenzione, oltre alle attivita' informative attraverso i i media e i social.
Anche per il prossimo anno saremo a disposizione di strutture e istituzioni del territorio per fornire consulenza e assistenza nella realizzazione di percorsi tattili e accessibili a persone con disabilita' visive. In particolare nei vari ambienti pubblici, nei musei parmensi e nell'allestimento di mostre culturali in città e in Provincia.
Ci proponiamo di migliorare e potenziare ulteriormente il nostro sistema di informazione e comunicazione ai soci e ai cittadini, per diffondere notizie sulla disabilita' visiva e  su eventi significativi che riguardano l'Unione, proseguendo nella collaborazione con l’Agenzia di Comunicazione Audiotre e utilizzando news letter, sito internet, pagina facebook e Media locali.
Negli ultimi anni, in conseguenza della pandemia, abbiamo utilizzato proficuamente la piattaforma Zoom per le riunioni di Consiglio, assemblee con i soci e incontri informativi e divulgativi. E’ nostra intenzione implementare l’uso delle piattaforme online accessibili ai non vedenti, per creare ulteriori occasioni d’incontro e dare più continuità al lavoro svolto.
Intendiamo ulteriormente consolidare ed ampliare il servizio del Libro Parlato, attivo e funzionante presso la nostra sezione. Ci proponiamo inoltre di potenziare il servizio di lettura accessibile su richiesta, specialmente per soci e utenti soli o anziani, da offrire tramite gli strumenti più idonei a disposizione dell'utente e dell'associazione, anche con l’utilizzo delle opportunita’ offerte dal nostro progetto “Leggere toccando, Leggere ascoltando”, gia’ in corso di attuazione.
Intendiamo proseguire nell'intento di realizzare lo sportello scuola e formazione, a disposizione di chiunque abbia necessità di consultare l'Unione sui temi scolastici e della formazione professionale, assicurando l'attiva partecipazione agli organismi istituzionali che si occupano di tali problematiche, anche in collaborazione con l'Università di Parma.
Rimarra' fondamentale impegnarsi per individuare nuove occasioni lavorative e professionali per i nostri giovani, considerate le continue trasformazioni in corso nel mondo del lavoro.
Ci proponiamo di attivare con i professionisti interessati il Servizio di consulenza e supporto psicologico per persone non vedenti ed ipovedenti, da mettere a disposizione dei soci e delle loro famiglie.
È necessario che il Consiglio Sezionale valorizzi l’attività di patronato svolta, incrementando la promozione del servizio tramite i canali di comunicazione.
E' nostra intenzione consolidare e rafforzare rapporti e collaborazioni con altre associazioni e istituzioni del territorio, contribuendo a promuovere il riconoscimento delle nostre esigenze e delle nostre problematiche.
Sarà estremamente importante consolidare il raccordo del nostro Consiglio Sezionale con il Consiglio Regionale e con i presidenti delle altre Sezioni della Regione, implementando i contatti al fine di coordinarci il più possibile sulle problematiche e sulle relative soluzioni.
Consideriamo fondamentale per il futuro dell’Associazione,intraprendere tutte le iniziative necessarie per promuovere il Comitato Sezionale Giovani e instaurare un dialogo continuativo e propositivo, volto ad incontrare i loro bisogni mediante azioni concrete.
Ci proponiamo anche di valorizzare e rafforzare iniziative per lo svolgimento di attivita’ sportive accessibili ed inclusive.
Insieme al referente Sezionale dei Genitori dovremo individuare un metodo di lavoro che garantisca maggior interazione e coordinamento tra le famiglie e il Consiglio nell'interesse dei bambini e dei ragazzi.
E' nostra intenzione valorizzare e rafforzare ulteriormente il gruppo dei referenti di settore, che saranno sempre piu' impegnati a collaborare e ad affiancare i dirigenti sezionali.
Proseguiremo nell'intento di reperire e valorizzare volontari ed operatori dei lavori di pubblica utilita’, atti a collaborare per la realizzazione delle attività associative.In particolare i volontari del Servizio Civile Universale, attualmente operativi nella nostra Sezione, offrono un grande e fondamentale servizio in favore delle persone con disabilita’ visive.
Dovremo trovare altre occasioni e modalità per rafforzare la Campagna per il 5 per 1000 all'UICI di Parma, che sta dando buoni risultati, individuando nuove e più efficaci iniziative per raggiungere e convincere un pubblico di donatori sempre più vasto.
Auspichiamo la fattiva partecipazione dei soci alla vita associativa, affiancando e sostenendo il gruppo dirigente della Sezione, assicurandone l'efficienza e la continuità sul territorio.
Sara' in ogni momento nostra cura valutare qualunque iniziativa, che si ritenga utile o interessante e sarà compito di tutti noi provare a realizzarle per il bene dell'Unione e dei nostri soci.
Le sfide, che abbiamo davanti,  sono tante ed impegnative, ma crediamo fortemente in un lavoro collegiale, fatto del prezioso contributo di tutti, per raggiungere obiettivi comuni volti ad incontrare i bisogni e a risolvere i problemi delle persone con disabilita' visiva.

Parma 17/11/2021
Il Presidente Sezionale
Guido Schianchi


Vai ad inizio pagina

Copyright © 1999 - 2022 uicparma.it
Sito realizzato con CMS Made Simple 1.6.6 Bonde