Vai al menu di navigazione | Vai al menu della sezione

martedì 19 aprile 2022

Relazione consuntiva 2021


Il documento consuntivo concernente le attività del 2021 approvato dai soci durante l'assemblea del 10 aprile 2022.
Categoria: Documenti
Pubblicato da: Gianluigi Coppelletti

 

Anche il 2021 è stato segnato dalla pandemia per Covid-19 tuttora in corso. Nonostante l’emergenza sanitaria abbia avuto un forte impatto sulla vita della nostra Sezione UICI di Parma e su quella di tutta la popolazione mondiale, siamo riusciti, compatibilmente con le disposizioni per il contenimento della pandemia, a riprendere e svolgere numerose e importanti iniziative, delle quali di seguito diamo illustrazione.

In riferimento alla campagna di vaccinazione anti Covid-19, all’inizio del 2021 abbiamo tenuto costanti contatti con l’Azienda Sanitaria Locale per sollecitare ed organizzare la vaccinazione delle persone con disabilità visive, nell’ambito del programma per l’immunizzazione delle categorie fragili.

Il 4 Febbraio si è svolta la riunione dei consiglieri sezionali e dei referenti sul tema del lavoro e delle nuove opportunità professionali per le persone non vedenti ed ipovedenti.

Nell’ambito delle comunicazioni per soci e famiglie, abbiamo trasmesso ai genitori dei bambini e dei ragazzi nostri soci, la documentazione relativa alle opportunità offerte dagli Istituti Garibaldi di Reggio Emilia e Cavazza di Bologna, in materia di istruzione, formazione, mobilità e consulenza psicopedagogica.

Un importante evento culturale per non vedenti e non solo, è stato realizzato grazie all’iniziativa promossa dai Lions Club di Parma e provincia, in collaborazione con Ape Parma Museo, dove i nostri soci e tutti i cittadini, hanno avuto l’opportunità di toccare ed ammirare l’opera scultorea “Nuovo Sguardo, La Pietà Ribaltata” dell’artista non vedente Felice Tagliaferri.

Il 21 Aprile è stata rappresentata nel Teatro Regio di Parma l’opera “Pelleas et Melisande”, trasmessa in prima serata su Rai 5. La messa in scena dell’opera è stata accompagnata dalle audio descrizioni per i bambini e per gli adulti, registrate a cura della nostra Sezione UICI, nell’ambito della consolidata collaborazione tra il Teatro e l’Unione.

Nel corso dell’anno, i nostri soci con familiari ed amici hanno assistito a diverse opere del Teatro Regio, avvalendosi dell’opportunità offerta dal Palco, di cui la Nostra Sezione UICI è titolare in qualità di palchettista. Inoltre abbiamo attivato un progetto in partenariato con la Fondazione Arturo Toscanini per instaurare una collaborazione in grado di rendere la produzione e la fruizione delle opere musicali in modo accessibile alle disabilità sensoriali.

Non potendo realizzare le consuete iniziative in presenza presso le scuole a causa della pandemia, il 21 Febbraio, in occasione della Giornata Nazionale del Braille, abbiamo aderito alle iniziative organizzate online dalla Sede Nazionale.

Il 20 Febbraio diversi nostri soci e dirigenti hanno partecipato alla Conferenza Regionale realizzata online sul tema dell’ipovisione.

 

 

In occasione della Settimana Mondiale del Glaucoma si è svolta una conferenza scientifica sulla prevenzione del glaucoma tenuta dal Professor Gandolfi trasmessa da TV Parma, con la partecipazione del Presidente Guido Schianchi. Sempre nella Settimana del Glaucoma, abbiamo organizzato le visite gratuite presso l’ambulatorio del nostro Centro di Ipovisione e Riabilitazione visiva, con la collaborazione dei medici oculisti della Clinica Oculistica Universitaria di Parma. L’iniziativa ancora una volta ha avuto una grande adesione e partecipazione della cittadinanza.

L’8 Marzo, in occasione della Festa della Donna, abbiamo aderito e partecipato alle iniziative online organizzate dalla Sede Nazionale.

La nostra Sezione ha partecipato in partenariato col Museo Renato Brozzi al progetto per la realizzazione di un app per un gioco a quiz del Comune di Traversetolo. Per quest’app chiamata “Emiliano - romagnoli nel Mondo”, abbiamo contribuito alla redazione dei contenuti relativamente alla disabilità visiva.

Sempre in merito alla fruibilità della cultura e dell’arte, abbiamo fornito consulenza al Museo Diocesano di Parma per la predisposizione ed esposizione di materiale tattile a disposizione di non vedenti ed ipovedenti.

Al fine di rafforzare l’offerta dei servizi rivolti ai soci, Abbiamo stipulato una convenzione con due Studi Legali. La convenzione vuole offrire assistenza e consulenza legale a tutti i membri dell’UICI di Parma, ai loro familiari e alla Sezione stessa, assicurando una serie di servizi legali a condizioni economiche favorevoli alla tutela dei loro diritti ed interessi.

Abbiamo stipulato una convenzione con l’università degli Studi di Parma, Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali, Unità di Lingue e Letterature Straniere, per la realizzazione di tirocini formativi e culturali. Nell’ambito di questa collaborazione abbiamo fornito consulenza ad alcuni studenti universitari laureandi e docenti, in materia di accessibilità e fruibilità di applicazioni informatiche su smartphone e computer da parte di persone con disabilità visive.

L’11 Aprile 2021 si è tenuta l’Assemblea Sezionale ordinaria. A causa della pandemia l’Assemblea si è svolta online sulla piattaforma Zoom con una significativa partecipazione di soci e ospiti. In particolare desideriamo ricordare che ci hanno onorato con la loro presenza il Sindaco Federico Pizzarotti e l’Assessore al Welfare Laura Rossi.

Abbiamo collaborato fattivamente e concretamente con il Settore Sociale del Comune di Parma per la definizione delle linee operative  per l’erogazione dei “Buoni viaggio” per l’utilizzo di taxi, quale misura economica contenuta nella Legge 13 ottobre 2020, n. 126, recante “Misure urgenti per il sostegno e il rilancio dell’autonomia”. L'iniziativa, attivata in Ottobre 2021, è volta a promuovere e sostenere l’utilizzo del servizio taxi da parte di utenti più fragili e maggiormente esposti.

Abbiamo proseguito un intenso dialogo con l’Amministrazione Comunale sui vari temi riguardanti la disabilità visiva, anche se a questo proposito dobbiamo rilevare l’assenza della figura del Disability Manager, dopo le dimissioni del delegato alla disabilità, che

per diversi anni aveva gestito in modo proficuo e molto positivo le relazioni tra l’Amministrazione e le Associazioni dei Disabili. L’UICI di Parma insieme alle altre Associazioni ha chiesto formalmente che venga previsto tale ruolo all’interno dell’Amministrazione comunale, in quanto ritenuto fondamentale.

Abbiamo tenuto durante tutto l’anno costanti contatti e incontri con l’Ufficio del Collocamento Mirato dell’Agenzia Regionale per il Lavoro, al fine di monitorare e favorire l’occupazione delle persone con disabilità visive.

L’11 Maggio 2021 abbiamo organizzato una conferenza online sul tema dell’Orientamento e la Mobilità, tenuta dall’operatrice Clotilde Putti. La professionista opera sul territorio di Parma e collabora con I.RI.FOR.e l’Istituto Garibaldi di Reggio Emilia.

Abbiamo partecipato e fornito consulenza al progetto del CAI Sezione di Parma con la collaborazione del CRIBA Emilia-Romagna (Centro Regionale d’Informazione sul benessere ambientale), per la riqualificazione del Sentiero di Alice nel parco regionale Boschi di Carrega. Il percorso sensoriale, accessibile anche alle persone con disabilità, è stato inaugurato sabato 26 Giugno 2021.

Il 13 Giugno 2021 la nostra Sezione e l’Associazione Sportiva Ski Race hanno organizzato la prima edizione di “ConfondiamociSuiSentieri”, nei Boschi di Carrega. L’escursione si è svolta nei sentieri del parco per un percorso complessivo di circa 6km immersi nel verde.

Il 24 Giugno 2021 il Dott. De Lillo Angelo, titolare dell'Ottica Prisma di Parma, nonché socio del Lions Club Colorno, ha donato un Bastone elettronico BEL ad una nostra socia, confermando la sensibilità e l'attenzione verso le persone non vedenti e le loro problematiche di mobilità.

Il 4 Luglio2021 il Presidente Schianchi ha partecipato in presenza al Congresso Provinciale dell’Ente Nazionale Sordi, dove ha portato il saluto dell’UICI e ha tenuto un intervento sui temi della disabilità e sulla collaborazione positiva e fattiva, che si e’ consolidata tra le Associazioni dei disabili.

Il 12 Luglio 2021 Il Ministro per le Disabilità Erika Stefani, in visita al centro socio-occupazionale di Traversetolo, ha tenuto un incontro sul tema “Co-progettare e lavorare tutti insieme, creare collaborazioni e aprirsi alla città”. Durante la visita il Ministro ha incontrato il Presidente Sezionale Schianchi e i Presidenti delle altre Associazioni dei Disabili.

Dal 26 al 30 luglio presso Giocampus, Parco Area delle Scienze di Parma, si è svolto il campo estivo 2021, al quale hanno partecipato 300 bambini provenienti da tutta Italia, di cui 11 non vedenti. Il 30 Luglio 2021, giornata conclusiva del campo estivo, si è tenuto un incontro del Presidente Sezionale Schianchi e di Stefano Tortini, Presidente dell'Istituto per Ciechi Garibaldi di Reggio Emilia, con gli organizzatori del progetto: Clotilde Putti istruttrice di orientamento e mobilità, Elio Volta, responsabile di Giocampus e Daniele Cassioli, fondatore dell'Associazione Sportiva Real Eye e cieco

pluripremiato campione mondiale ed europeo di sci nautico, al fine di attivare una fattiva collaborazione e realizzare progetti per bambini disabili visivi .

Il 4 Settembre presso la Piscina di Moletolo si è svolto l’evento “Inclusion day, un giorno dedicato allo sport”, un’iniziativa della Polisportiva Gioco con la collaborazione e partecipazione della nostra Sezione UICI di Parma e di Skirace per promuovere lo sport. Durante tutta la giornata i partecipanti disabili con loro amici e familiari hanno potuto provare diverse discipline sportive nello spirito dell’integrazione ed inclusione.

Domenica 12 Settembre 2021, a Schia (Tizzano Val Parma), si è svolto ‘A RUOTA LIBERA’ il 1° raduno nazionale di escursionismo adattato, organizzato dal CAI. L'evento era rivolto principalmente a persone con mobilità ridotta che amano la montagna: soci CAI, persone inserite in cooperative ed associazioni di volontariato, equipaggi o singoli muniti di mezzi per l'escursionismo adattato, persone interessate al tema dell'accessibilità in ambiente montano. Un folto gruppo di soci e amici dell’UICI di Parma ha partecipato all'escursione a piedi o in tandem.

Il 16 e 17 Settembre a Parma sono state offerte alla cittadinanza esami diagnostici gratuiti indirizzati all’individuazione di patologie ottico-retiniche sulla struttura multifunzionale mobile itinerante, dotata di quattro ambulatori oculistici nei quali hanno operato oculisti e ortottisti. Tale campagna nazionale di prevenzione delle malattie della retina e del nervo ottico “Vista in Salute” è stata promossa dall’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità-IAPB Italia Onlus, con la collaborazione organizzativa della nostra Sezione UICI.

Nella suggestiva cornice di San Giovanni, lo scorso 18 settembre si è svolta un'interessante e coinvolgente esperienza sensoriale, dedicata alle persone con disabilità visiva, promossa dalla nostra Sezione UICI di Parma, dal gruppo diocesano del MAC, dalla sezione locale dell'ANMIC e dal CEPDI. Lo scopo era quello di favorire la fruizione delle opere pittoriche ed architettoniche da parte di ciechi ed ipovedenti attraverso l'intreccio di parole e brani musicali appositamente scelti per l'occasione. All'evento hanno dato il loro sostegno gli 11 Lions Club del nostro territorio. Nell’ambito dell’iniziativa il Lions Club di Busseto ha donato il Bastone Elettronico BEL a un nostro socio UICI, confermando ancora una volta l’attenzione e la sensibilità verso le problematiche dei disabili visivi.

Dal 4 Ottobre al 3 Dicembre si è tenuta la grande esposizione ‘ Parma di tutti, le radici del futuro.’ voluta dal ‘Cepdi e dalle Associazioni dei Disabili, tra le quali la nostra Sezione UICI di Parma. Un percorso sociale e culturale tra documenti unici e testimonianze dei protagonisti, dagli anni Sessanta a oggi, con uno sguardo al futuro. La mostra ha documentato la storia dell’integrazione scolastica, lavorativa e sociale a Parma delle persone con disabilità, raccogliendo e organizzando locandine, documenti, fotografie e filmati.

Nell'ambito della Mostra, il 13 Ottobre Abbiamo celebrato la Giornata Mondiale della Vista, l' Evento annuale di IAPB Italia e dell'UICI, per ricordare l’importanza del bene

prezioso della vista e sulla necessità di tutelarla e prendersene cura. Per l’occasione abbiamo organizzato una conferenza informativa sulla cultura della prevenzione della cecità e sulla telemedicina in oftalmologia , a cura del Prof. Stefano Gandolfi, Direttore della Clinica Oculistica dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma. La conferenza si è svolta presso la Sala Borri di Palazzo Giordani ed è stata trasmessa in diretta sui canali Facebook.

Il 17 Ottobre abbiamo presenziato alla giornata sportiva organizzata dal Gruppo Oltretorrente baseball e softball di Parma, in collaborazione con l’Associazione Italiana Baseball per Ciechi, un Open Day per dare la possibilità a non vedenti ed ipovedenti dell’Emilia di provare il Baseball per Ciechi. Presso il centro sportivo Aldo Notari., Al termine della prova, si è giocata una breve partita dimostrativa tra due squadre iscritte al Campionato Nazionale di Baseball per non vedenti.

Nell’ambito del rinnovo delle cariche associative a livello regionale, il Presidente della nostra Sezione è stato eletto nel Consiglio di Amministrazione Regionale dell’I.RI.FOR.

Abbiamo provveduto a nominare il Dott. Fernando Avellis come medico oculista presso la Commissione dell’ Ausl per l’accertamento della cecità, in rappresentanza dell’UICI di Parma, così come previsto dalla normativa vigente in materia.

Il Presidente Schianchi ha partecipato il 30 e 31 Ottobre all’Assemblea Nazionale dei Quadri Dirigenti, che si è svolta a Roma. L’Assemblea ha rappresentato finalmente un momento di grande partecipazione associativa in presenza, dopo due anni di forzata separazione e distanza dovuta alla pandemia.

Il 4 e 5 Novembre, il Corso di Laurea in “Civiltà e Lingue Straniere Moderne” dell’Università di Parma ha organizzato il Seminario Internazionale sull’Accessibilità “Patrimonio culturale e audiodescrizione”. In particolare è stato affrontato il tema della resa accessibile dei beni culturali, dove è richiesto di abbattere non solo le barriere linguistiche e culturali, ma anche quelle sensoriali e cognitive. Tra i relatori del Convegno ha partecipato, a nome della Sezione UICI di Parma, Gianluigi Coppelletti, nostro socio e responsabile della comunicazione associativa.

L’8 Novembre è avvenuta la consegna del denaro ricavato con il libro di Cesare Pastarini «Ti prendo in parola», in vendita con la Gazzetta di Parma la scorsa estate. I bonifici sono andati rispettivamente alla nostra Sezione UICI di Parma e all'Ente provinciale sordi. Un'operazione resa possibile dall’Associazione culturale Rinascimento 2.0 attraverso il Festival della Parola. Desideriamo esprimere viva gratitudine a Cesare Pastarini, a Rinascimento 2.0 e alla Gazzetta di Parma, per la vicinanza e la sensibilità dimostrate verso le persone con disabilità sensoriali.

Il 10 Novembre 2021 presso la nostra Sede UICI è avvenuta la consegna da parte dell’Associazione Culturale "La Pergamena" di Fornovo Taro, dell'audiolibro di favole “Cosa bolle in pentola? Sua Altezza la Pasta”, come donazione alla Biblioteca del Libro Parlato dell’UICI. L’audio libro è composto da favole pubblicate nell’ambito del progetto “Doniamo un Sorriso ai Bambini”, che vede impegnata l’Associazione a

portare un momento di spensieratezza ai bambini ricoverati nelle pediatrie o che vivono in situazioni di difficoltà.

Tra Ottobre e Novembre si sono svolte sei giornate con attivita’ relative al progetto I.Ri.Fo.R. denominato "Iniziative di socializzazione per il benessere nella terza età 2021", rivolto  alle persone con disabilità visiva di età superiore ai 65 anni. Diversi soci della nostra Sezione, accompagnati dai volontari del Servizio Civile, hanno partecipato alle diverse iniziative.

In particolare due giornate sono state dedicate all’attività’ motoria e cinque nostri soci si sono ritrovati al parco Falcone-Borsellino, guidati dal personal trainer Emanuele Risorto, per svolgere una piacevole attività utile al benessere fisico ed alla riscoperta del proprio corpo: Pilates, yoga e ginnastica assieme ad esercizi per la respirazione e per la meditazione.

Due Giornate sono state dedicate ad attività culturali e ricreative. L'iniziativa ha coinvolto nove soci guidati dalle due operatrici Ferrari and Ferrari. I partecipanti sono stati accompagnati in un percorso finalizzato alla Riscoperta della città, con visite a monumenti, musei e altri luoghi del patrimonio culturale di Parma.

Due ulteriori giornate hanno impegnato cinque soci nella scoperta delle nuove tecnologie. In particolare le lezioni, tenute da Stefano Curti, nostro socio e responsabile Sport e Tempo Libero della nostra Sezione, hanno riguardato l’utilizzo degli assistenti vocali Alexa e Google Home e del dispositivo FireTV, illustrandone l'installazione e la relativa configurazione.

Nel mese di Ottobre abbiamo aderito ad un corso regionale I.RI.FOR. sulle tecnologie assistive, che si è svolto a Reggio Emilia e al quale hanno partecipato alcuni nostri soci.

Il 15 Novembre, presso l’Istituto Regionale Garibaldi per i Ciechi di Reggio Emilia, abbiamo presenziato all’inaugurazione della Mostra ‘A spasso con le dita – Le parole della solidarietà’ e alla presentazione del progetto ‘La lettura è un viaggio accessibile a tutti’.

In ambito internazionale, la nostra Sezione ha aderito ad un progetto di cooperazione sanitaria in Uganda, dove sono accolte anche decine di migliaia di profughi provenienti dal Sud Sudan. Questo progetto ha lo scopo di favorire l'accesso a terapie e diagnostica oftalmologica in un'area che vive una situazione economica e sanitaria particolarmente svantaggiata. Tra le iniziative previste dal progetto vi è anche la sensibilizzazione alle tematiche della disabilità visiva tra i bambini delle scuole elementari, ed è stato questo il contesto in cui la nostra sezione ha fornito il proprio contributo. Due nostri testimonial hanno incontrato 4 classi quarte dell'Istituto Maria Luigia e 4 classi quinte dell'Istituto Micheli rispettivamente nelle mattinate del 24 novembre e del 1 dicembre 2021. In quelle occasioni i nostri due rappresentanti, Guido Schianchi, presidente della nostra Sezione, e Giorgio Leonardi, Consigliere della Sezione UICI di Reggio Emilia, hanno intrattenuto i

giovani spettatori affrontando i vari aspetti della vita di una persona affetta da cecità o con ipovisione grave. I testimonial hanno parlato delle opportunità di mobilità offerte da un cane guida, della scrittura e lettura Braille, dell'importanza dello sport, della creatività che le persone cieche dimostrano in materia musicale e artistica, delle opportunità di autonomia offerte dalle tecnologie., ponendo l’accento sulle ragioni dell'inclusione delle persone con disabilità visiva. Ampio spazio è stato dedicato alla sensibilizzazione dei bambini sugli obiettivi del progetto, sui temi della solidarietà e dell umanità.

Il 3 Dicembre a Roma e’ stato assegnato alla Croce Rossa Italiana e al Comitato Italiano Paralimpico il XXV Premio Louis Braille, il massimo riconoscimento nazionale destinato a personalità e organizzazioni che hanno dato un contributo decisivo sui temi della disabilità visiva promosso dall'UICI Nazionale. All’evento hanno assistito online anche i rappresentanti della nostra Sezione e i nostri volontari del Servizio Civile, in quanto l’occasione è stata celebrata anche come “SCU Day”, giornata dedicata al Servizio Civile Universale.

L’11 Dicembre il Presidente della nostra Sezione ha partecipato al Convegno "Perchè non se ne parla", organizzato da ANMIC e Fa.Ce., sul tema del lavoro per le persone con disabilità, che ha coinvolto le Associazioni dei disabili, l’Ufficio del Collocamento Mirato e le Imprese del territorio.

Nella mattinata del 11 dicembre si è svolto, presso l'Istituto Tecnico Agrario Bocchialini di Parma, un incontro dedicato alle tematiche degli sport praticati dai disabili visivi ed all'importanza che queste attività hanno per i non vedenti. L’intervento, tenuto da Stefano Curti, responsabile del settore Sport e Tempo libero dell'UICI di Parma e di Skirace ASD, ha riguardato varie attività sportive ed in particolare: calcetto a cinque, sci alpinismo, ciclismo su tandem e show down.

Lo scorso anno abbiamo avviato il Progetto "Leggere ascoltando, leggere toccando". Il progetto, ideato dalla nostra sezione e sostenuto economicamente dalla Fondazione CaRiParma, si propone di favorire e diffondere l'accesso alla lettura, alla cultura ed all'informazione per le persone con grave disabilità visiva. Le iniziative intraprese sono le seguenti:

un corso di lettura e scrittura Braille rivolto a 10 persone per l'apprendimento di questo strumento di autonomia;

l'acquisto di una stampante Braille, un personal computer equipaggiato con software per la stampa Braille, uno scanner, software di riconoscimento dei testi;

l'acquisto di 7 lettori del formato mp3 completamente vocalizzati, di 5 dispositivi "Alexa" per gli audiolibri di Audible/Kindle e di 3 lettori di CD audio/Daisy da concedere in comodato d'uso gratuito alle persone non vedenti per la lettura degli audiolibri. Il progetto ha riscosso il favore e l'adesione di numerosi soci e proseguirà anche nell'anno successivo.

 

Ci siamo adoperati presso l'amministrazione comunale, Istituzioni ed Aziende di Servizio affinchè vengano garantiti adeguati servizi alle persone non vedenti ed ipovedenti per quanto riguarda la mobilità' sul territorio. In particolare abbiamo fatto richiesta di nuovi semafori sonori e di una efficiente manutenzione di semafori sonori già esistenti ma non funzionanti. Inoltre, abbiamo continuato a sollecitare e monitorare la presenza e il funzionamento dei dispositivi per gli annunci vocali sui mezzi di trasporto pubblico. Questo anche grazie alle segnalazioni dei nostri soci, che utilizzano gli autobus.

Al fine di migliorare l'accessibilità e la fruibilità dei siti internet e delle applicazioni per smartphone da parte delle persone non vedenti ed ipovedenti, abbiamo preso contatti formali con alcune Aziende che svolgono servizi pubblici, sollecitando le manutenzioni e le implementazioni necessarie nel rispetto delle norme vigenti in materia.

Per quanto riguarda l'informazione e la comunicazione abbiamo operato per rafforzare e migliorare gli strumenti già in uso e creandone di nuovi. In particolare: il sito internet, la pagina face book UICI, il portale regionale, la lista notizie ai soci, la lista email e il gruppo whatsapp dei consiglieri e referenti, ed infine la lista di discussione "Parliamone".

Anche lo scorso anno il nostro Centro per l’Ipovisione e la Riabilitazione visiva ha garantito le visite oculistiche ed ortottiche.

Come sempre, abbiamo assicurato tutti i servizi di consulenza e assistenza che l'Unione offre presso la propria sede, consolidando i nuovi servizi rivolti al pubblico grazie alla convenzione con il Patronato ANMIL.

 

Abbiamo seguito alcuni nostri ragazzi e alcuni soci anziani, per aiutarli a dotarsi delle tecnologie assistive e insegnandone l’uso più appropriato, mediante lezioni personalizzate.

Grazie alla costante collaborazione di alcuni soci, il Servizio del Libro Parlato funziona regolarmente ed è a disposizione di tutti gli iscritti che volessero ordinare e ricevere audio libri.

Di grande aiuto per la nostra Sezione e per i nostri soci è stata la collaborazione molto apprezzata dei tre volontari del Servizio Civile Universale e degli operatori dei lavori di pubblica utilità. I volontari svolgono un lavoro fondamentale per l’accompagnamento dei nostri soci nelle varie attività e negli impegni quotidiani.

Il bilancio associativo pur essendo positivo, rimane precario, anche in conseguenza della sospensione della raccolta fondi, a causa della pandemia Covid-19. Si rendono necessarie particolari e urgenti iniziative mirate a recuperare le risorse necessarie ad assicurare il regolare funzionamento dell'Associazione e la gestione della sede sezionale. A questo proposito ricordiamo che lo scorso anno abbiamo realizzato per la prima volta con successo la vendita di cioccolato in occasione della Pasqua e del Natale. Si sottolinea inoltre l’importanza che soci e amici sostengano la nostra sezione con la firma del 5 per mille in occasione della dichiarazione dei redditi.

Il merito dei risultati conseguiti va ai collaboratori, agli amici, ai volontari e familiari, che ci hanno sostenuto nello svolgimento del nostro delicato e importante impegno.

Concludo ringraziando tutti i soci ed amici, confidando sempre nella loro preziosa collaborazione e nel loro sostegno per il raggiungimento dei nostri obiettivi in favore delle persone non vedenti ed ipovedenti.

 

Il Presidente Sezionale

Guido Schianchi

 

Alcuni soci presenti all'assemblea



Vai ad inizio pagina

Copyright © 1999 - 2022 uicparma.it
Sito realizzato con CMS Made Simple 1.6.6 Bonde