Vai al menu di navigazione

Personalizzazione

domenica 21 aprile 2002

Relazione morale 2001


Il documento approvato dall'assemblea dei soci.
Categoria: Documenti
Pubblicato da: Gianluigi Coppelletti

Cari soci, gentile pubblico,

dal momento della sua elezione, avvenuta un anno fa, il Consiglio della nostra sezione si è immediatamente impegnato allo scopo di raggiungere gli obiettivi
che si era dato nel documento programmatico.

La nostra sezione si è confermata un punto di riferimento importantissimo per tutti i disabili visivi del nostro territorio, grazie ai servizi che riusciamo
a mettere a loro disposizione.
Il personale della sezione ha fornito, con la consueta professionalità, la necessaria consulenza a tutti coloro che si sono rivolti ai nostri uffici per
il disbrigo delle pratiche pensionistiche.
I nostri uffici si sono fatti carico anche della distribuzione di ausilii quali le schede telefoniche "TIM", gli euroconvertitori parlanti ed altri strumenti
utili all'autonomia personale.
Il servizio di accompagnamento è stato garantito grazie alla presenza degli obiettori di coscienza, ai quali desideriamo rivolgere un sincero ringraziamento
per il lavoro che svolgono.
Abbiamo risposto con sollecitudine ai vari impegni con i nostri organismi regionali e nazionali, oltre a collaborare costantemente con il comitato provinciale
della Federazione Nazionale disabili.
Si sta altresì concretizzando l'apertura dello sportello unico grazie al sostegno degli enti locali con i quali continuiamo a tessere buoni e proficui
rapporti.
E' stata confermata l'adozione a distanza, effettuata in collaborazione con la Caritas, della ragazza etiope che sta completando il corso dei suoi studi.


Abbiamo confermato anche per il 2001 la partecipazione dell'Unione ai diversi organismi associativi, che operano accanto ed assieme nel mondo dell'integrazione
e del volontariato, ed il versamento delle quote associative al Ce.P.D.I. e a Forum Solidarietà.

        Grande interesse ha incontrato la mostra di ausilii tiflotecnici ed informatici organizzata dalla Federazione Nazionale delle Istituzioni Pro Ciechi,
tenutasi presso la scuola elementare Martiri di Cefalonia nei giorni 5, 6 e 7 aprile, ed alla quale la nostra sezione ha collaborato attivamente. La manifestazione
ha ottenuto il patrocinio della Provincia di Parma e dell'Ufficio Scolastico Provinciale.

        Quelli del lavoro e della scuola rimangono ambiti in cui la nostra sezione svolge un'opera importante di consulenza ma anche un'azione di stimolo
e di controllo nei confronti delle istituzioni.
E' stata fornita, agli studenti, alle loro famiglie ed ai docenti, la necessaria consulenza per accedere a tutti quei servizi ed opportunità che consentono,
ai ragazzi disabili visivi, una migliore integrazione nel mondo della scuola.
Per quanto riguarda il lavoro, possiamo dire con soddisfazione che tre nostri soci sono stati avviati ad una occupazione, sebbene in un caso, i tempi per
l'effettivo collocamento si siano prolungati per ragioni burocratiche. Abbiamo inoltre prospettato ai responsabili del collocamento le nuove opportunità
di impiego offerte ai disabili visivi dalle nuove tecnologie, incontrando una certa attenzione all'argomento.
Significative anche le attività ricreative svolte dai vari gruppi della nostra sezione.
Il Circolo ricreativo "G. Fucà" ha continuato ad organizzare simpatici ed apprezzati appuntamenti con tombolate e momenti di allegra convivialità, grazie
al prezioso impegno degli amici Rino Bianchi e Marilena Ugolotti.
La principale attività del Gruppo sportivo, presieduto da Guido Schianchi, è stata invece l'organizzazione dei corsi di nuoto in collaborazione con la
polisportiva "Gioco".
Sempre per quanto riguarda lo sport, la nostra sezione ha inoltre fornito supporto al raid ciclistico in tandem organizzato dalla società sportiva "Tacconi"
di Modena, e che ha fatto tappa nella nostra città presso il Palazzetto dello sport.
Il Club informatico ha proseguito nella gestione del sito Internet e, poichè questa iniziativa ha incontrato l'interesse di molti anche al di fuori della
nostra provincia, abbiamo deciso di acquistare un cosiddetto dominio, che consentirà una maggiore visibilità a questa risorsa sezionale. Per meglio gestire
lo spazio web, si è costituita una redazione della quale fanno parte Roberto Dodi, Gianfranco Ronconi, Sergio Borgogno e Gianluigi Coppelletti.
Gli amici del Club hanno inoltre fornito consulenza tecnica sull'accessibilità dei siti Internet ad alcuni gestori di siti istituzionali nazionali.

Ci siamo particolarmente impegnati anche sul fronte della autonomia di mobilità dei disabili visivi nell'ambito della città.
Abbiamo infatti avviato contatti con alcune circoscrizioni allo scopo di presentare progetti per l'installazione di semafori acustici e garantire ai non
vedenti una mobilità più sicura.
Per garantire un adeguato aggiornamento sulle tematiche dell'autonomia, il consigliere responsabile di questo settore ha partecipato al convegno svoltosi
a Chianciano.

Da ultimo vogliamo ricordare la consegna delle medaglie d'oro ai soci che hanno festeggiato le "Nozze d'oro con l'Unione".
Si è trattato di un momento particolarmente importante poichè i sei soci premiati hanno testimoniato, con la loro fedeltà cinquantennale, l'importanza
di essere uniti e vicini alla nostra associazione.
Un ringraziamento infine a tutti coloro, ed in particolare al personale, ai consiglieri, al comitato tecnico-scientifico I.Ri.Fo.R. ed ai sindaci revisori,
che con il loro lavoro rendono possibile il raggiungimento degli obiettivi della nostra sezione.



427978 visitatori dal 1 gennaio2009


Personalizza la visualizzazione di uicparma.it

Scegli uno stile:

Vai ad inizio pagina

Copyright © 1999 - 2022 uicparma.it
Sito realizzato con CMS Made Simple 1.6.6 Bonde