Vai al menu di navigazione

Personalizzazione

venerdì 07 aprile 2006

Newsletter del 7 aprile 2006


1 - L'assemblea annuale della sezione.  2 - Sosteniamo l'Unione di Parma.  3 - Servizio di consulenza psicologica.  4 - Settimana verde a Forni di Sopra.  5 - Attività nelle scuole.  6 - Tirrenia: assemblea degli utenti.  7 - Concorso letterario.  8 - Numero verde per i problemi delle donne.
Categoria: Newsletter
Pubblicato da: Unknown

Sommario

1 - L'assemblea annuale della sezione.

Si è svolta nella mattinata di domenica 2 aprile, presso i locali del CRAL AMPS, la consueta assemblea della sezione di Parma dell'Unione Italiana Ciechi. All'assemblea hanno partecipato 35 tra soci e socie della nostra provincia, oltre a numerose autorità. Sono infatti intervenuti gli assessori provinciali Manuela Amoretti e Tiziana Mozzoni, la delegata del Rettore per le problematiche dell'handicap Emilia Caronna, il responsabile dell'Agenzia Disabili Pietro Stefanini, il direttore dell'AUSL Massimo Fabi, il presidente della FAND Bruno Ollari e l'amico Carletto Nesti.

Presidente dell'assemblea è stato nominato Marco Trombini dell'UIC di Ferrara, coadiuvato dalla vicepresidente Valentina Selene e dalla segretaria Antonina Lentini. Dopo il saluto delle autorità, si è proceduto alla lettura ed alla votazione della relazione morale e del bilancio consuntivo, che sono stati approvati all'unanimità. I soci presenti hanno successivamente eletto, a scrutinio segreto, il nuovo consigliere regionale che è risultato essere Sergio Borgogno. E' stata inoltre presentata la campagna per il reperimento di soci sostenitori, la cui tessera numero 1 è stata consegnata ad Emilia Caronna.

Conclusi gli impegni statutari, soci, accompagnatori ed amici presenti si sono trattenuti per il pranzo allietati anche da premi offerti dalla Coop Consumatori Nordest e dalla Bormioli.

2 - Sosteniamo l'Unione di Parma.

Come già comunicato, è stata lanciata la campagna per i soci sostenitori. Grazie all'impegno di Irene Cortesi, abbiamo potuto stampare un depliant informativo sull'Unione da utilizzare per questa iniziativa di tesseramento a socio sostenitore. Il costo della tessera ammonta a €25,00.

Nel corso dell'assemblea abbiamo cominciato a tesserare i primi soci.

Contiamo sull'impegno di ciascuno dei nostri soci per promuovere e diffondere adeguatamente l'iniziativa dentro e fuori dell'associazione.

3 - Servizio di consulenza psicologica.

Grazie alla preziosa collaborazione del dr. Mino Bruschi, è stato istituito un servizio di consulenza psicologica. L'iniziativa si rivolge agli adolescenti, alle loro famiglie ed agli operatori interessati ad affrontare gli eventuali problemi di relazione che i nostri giovani incontrano con la famiglia, la scuola, i coetanei e la società in generale. Chiunque fosse interessato può contattare la segreteria per fissare un appuntamento.

4 - Settimana verde a Forni di Sopra.

La sezione triestina organizza anche quest'anno una settimana verde nella località montana di Forni di Sopra in provincia di Udine. Il soggiorno, che prevede escursioni ed altre attività ricreative, si svolgerà dal 03 al 10 settembre 2006. Per maggiori informazioni sul programma e per i costi ci si può rivolgere alla nostra segreteria al numero 0521/233462, o direttamente alla sezione UIC di Trieste al numero 040/768046.

5 - Attività nelle scuole.

Sabato 4 marzo il presidente Michele Fiore e la consigliera competente per le tematiche dell'istruzione Anna Dagli Alberi si sono recati presso la scuola Pezzani per incontrare due quinte elementari.

Molto e vario materiale è stato messo a disposizione dei ragazzi i quali si sono veramente interessati all'iniziativa.

Insieme a loro e alla loro insegnante, stiamo procedendo alla costruzione di una piccola guida turistica sui principali monumenti di Parma. Guida che noi tradurremo in braille e in formato digitale.

In questa iniziativa sono coinvolti anche Forum Solidarietà ed alcune altre associazioni della provincia.

Si è trattato di una bella e utile esperienza. Alla fine dell'incontro, dopo due ore trascorse in ciascuna delle due classi coinvolte, i ragazzi avevano da proporci ancora tante domande sulla nostra vita quotidiana.

Si sono entusiasmati nell'adoperare le nostre attrezzature, sinceramente incuriositi e attenti, con una gran voglia di capire.

Questo piccolo ma simpatico progetto dovrebbe concludersi in maggio con la realizzazione di un cd.

Nel frattempo, mercoledì 8 marzo assieme a Forum Solidarietà siamo andati a definire un progetto di intervento nelle scuole finalizzato alla prevenzione delle malattie invalidanti e al recupero delle residue abilità in funzione dell'integrazione sociale scolastica e professionale.

Anche in questo caso si tratterà di incontrare intere classi di studenti nel corso dell'anno scolastico.

6 - Tirrenia: assemblea degli utenti.

Si informa che, in vista del rinnovo della commissione utenti del Centro Studi e Riabilitazione "G.Fucà" di Tirrenia, su conforme parere della commissione in scadenza, l'assemblea degli utenti è convocata, presso il centro medesimo, per Domenica 30 Aprile c.a, con inizio alle ore 10.30 con il seguente ordine del giorno:

Elezione di una rosa di n.10 candidati, 3 dei quali verranno chiamati a far parte della nuova commissione.

Per eventuali esigenze logistiche rivolgersi direttamente alla direzione del Centro.

Le spese di partecipazione sono a carico dei partecipanti .

7 - Concorso letterario.

La Presidenza Nazionale dell'Unione Italiana dei Ciechi ONLUS indice il concorso letterario nazionale di romanzi e racconti "Parola di donna", in memoria della Professoressa Marialuisa Bonzo in occasione del terzo anniversario della scomparsa.

Al concorso in parola possono partecipare unicamente persone di sesso femminile, giacche' gli organizzatori si propongono di fornire alle donne nuovi spazi e differenti opportunita' di confronto al fine di far emergere il talento, la creativita' e la fantasia che sono loro propri.

Il concorso e' articolato in due sezioni:

a) - Romanzi;

b) - Racconti.

Per partecipare e' necessario inviare entro e non oltre il termine improrogabile del 5 Settembre 2006, una sola opera per la sezione romanzi e sino ad un massimo di due elaborati per la sezione racconti in lingua italiana.

Il tema del concorso e' libero, tuttavia gli elaborati dovranno avere tra i protagonisti figure di donne emblematiche, le cui vicende evidenzino il peso della tradizione, l'importanza dell'emancipazione e dell'integrazione,nei destini femminili.

Il bando del concorso è disponibile presso gli uffici sezionali.

8 - Numero verde per i problemi delle donne.

Si comunica il calendario dei giorni in cui la Linea Verde (n. 800/682.682) sara' dedicata ai problemi delle donne non vedenti dalle ore 15,30 alle 18,00; rispondera' al telefono l'on.le Vanda Dignani componente la Direzione Nazionale e Coordinatrice della Commissione Nazionale U.I.C. per le Pari Opportunita' uomo-donna":

19 Aprile, 17 Maggio, 14 Giugno, 12 Luglio, 20 Settembre, 18 Ottobre, 15 Novembre, 20 Dicembre


347635 visitatori dal 1 gennaio2009


Personalizza la visualizzazione di uicparma.it

Scegli uno stile:

Vai ad inizio pagina

Copyright © 1999 - 2020 uicparma.it
Sito realizzato con CMS Made Simple 1.6.6 Bonde